Category Archives: News

Car&Coffee Brescia: le supercar sono pronte ad esibirsi!!

Car&Coffee Brescia: le supercar sono pronte ad esibirsi!!

Tutto è pronto per un evento imperdibile, il Cars&Coffee approda a Brescia per dar vita ad una manifestazione che darà spazio alle classic, hyper e supercars.

Provengono da tutta Europa e vogliono divertirsi esibendo le proprie vetture altamente sportive: bolidi a tiratura limitata, custoditi gelosamente nei garage dei collezionisti e pronte a far sognare chi ama le prestazioni elevate.

Il Cars&Coffee, in scena a Brescia, il 09 aprile 2017, riserverà molte novità quest’anno.

Le strade parzialmente chiuse al pubblico regaleranno un’esperienza unica ai piloti ma anche allo loro super sportive, l’occasione giusta per MaFra per presentare in anteprima mondiale il nuovo prodotto #Perfecta, della linea #Labocometica, studiato anche per i raduni come questo.

#Perfecta è un quick detailer che oltre ad offrire una pulizia eccellente, è la soluzione più veloce ed efficace quando c’è bisogno di incrementare il gloss, la profondità, l’effetto seta e la protezione della carrozzeria in poco tempo.

MaFra #Perfecta nasce da una costola di #Cupido e punta ad esaltare la bellezza di tutte le auto, non solo quelle sportive.

Non vi resta che partecipare o assistere al Cars&Coffee di Brescia: il Parco Giardino di Sigurtà sarà la cornice perfetta per esaltare l’anima di queste belve stradali.

 

LA TRIBU’ DEI MOSQUITARI RITORNA!!

LA TRIBU’ DEI MOSQUITARI RITORNA!!

Non si sono ancora spenti gli echi della parata finale del Grand Tour Mosquito’s Way 2016, la Réunion di ciclomotori vintage 50 cc che si è tenuta ad ottobre, prima nel circuito di kart del Mugellino e poi nella pista del tempio della motovelocità del Mugello, che già tutto è pronto per ripartire con la prima zingarata del 2017. Per la prima volta gli amanti dei ciclomotori “vintage” apriranno ufficialmente la stagione con una prova indoor!!

Sabato 21 gennaio, in occasione del Motor Bike Expo, i Mosquitari sfileranno in parata sulla pista ricavata nell’area D.

Tre testimonial d’eccezione

Presenti al grand completo i tre promotori di questa manifestazione con DJ Ringo, Giovanni Di Pillo e il Rocker Piero Pelù. E’ stato proprio Pelù ad ideare questa manifestazione goliardico-sportiva, nata con lo scopo di far rivivere vecchi e ferruginosi ciclomotori a pedali e a rulli oramai abbandonati nella cantine d’Italia, per ritrovarsi e condividere lo spirito di quando li sognavamo e li cavalcavamo da adolescenti. Quindi da un’idea “impossibile” di un Rocker, è nato un vero e proprio Tour itinerante che in un solo anno ha raccolto più di cinquecento ciclomotori venuti da tutta Italia.

La Tribù dei Mosquitari si prepara quindi alla sua seconda stagione inaugurandola con la prima tappa indoor all’interno della Fiera di Verona, durante il Motor Bike Expo, in programma sabato 21 gennaio. La parata è aperta a tutti i ciclomotori a pedali 50 cc antecedenti al 1992, tre le categorie: Rulli, Ciclomotori, Elaborati.

MAFRA partner della MW Grand Tour 2017

Anche per la stagione 2017 MAFRA sarà main sponsor della Mosquito’s Way Grand Tour. Sono già pronti i kit Welcome Bag composti da tre prodotti da 125 ml, Pulicasco, Cleanshine e Demosquitos, particolarmente apprezzati da tutti i partecipanti alla parata. Tre inoltre i premi speciali che MAFRA ha predisposto per questa prima tappa, composti da un comodissimo secchio in alluminio pieno di prodotti della Bike Line, perfetti per prendersi cura e mantenere intatta la bellezza di questi ciclomotori davvero speciali! La premiazione della parata si terrà allo Stand MAFRA, Pad.5 – 3P.

Il programma

ore 12.00 Arrivo partecipanti e registrazione (Pad.9); ore 12.00-14.00 Registrazione, foto e intrattenimento DJ Ringo, Giovanni Di Pillo e Piero Pelù; ore 14.30 Raccolta ciclomotori e ingresso nel piazzale; ore 15.00-16.00 Parata; ore 18.00 Premiazione presso lo Stand MAFRA; ore 19.30 Cena all’interno del quartiere fieristico (Pad.7)

Non rimane che scaldare … le gambe e pedalare!!

 

AFFARI DI CUORE

AFFARI DI CUORE

La 29^ Winter Marathon scalda i motori e ancora una volta MAFRA è presente in qualità di mani sponsor ma anche direttamente schierando il team ufficiale con due auto pilotate dai fratelli Marco e Massimiliano Mattioli, titolari dell’Azienda. Il modo migliore per vivere una vera passione ed essere in sintonia con l’ambiente delle auto d’epoca.

Il caloroso saluto del folto pubblico che abbraccia i concorrenti lungo il corso principale di Madonna di Campiglio salutandone la partenza. Il rombo del motore che rompe il silenzio della notte annunciando l’arrivo dei concorrenti. Il flash dei fari che buca l’oscurità illuminando i fiocchi di neve come fossero miliardi di stelle cadenti. L’arrivo notturno nel suggestivo scenario di Madonna di Campiglio, silenziosa e illuminata da mille lucine che fanno tanto cartolina. E per finire, le danze sul laghetto ghiacciato volteggiando alla conquista dell’ambito trofeo. Questa è la magica atmosfera che tornerà in scena nello splendido anfiteatro dolomitico il terzo fine settimana di gennaio dal 19 al 22 gennaio, per la 29^ edizione della Winter Marathon. Il più importante evento invernale per auto storiche nel calendario ACI Sport, riservato alle vetture a trazione anteriore e posteriore costruite entro il 1968, alle  quali si aggiungerà una selezione di vetture di particolare interesse storico e collezionistico prodotte fino al 1976.

Passione e professione

E naturalmente, MAFRA ci sarà! Per la quinta volta. In qualità di mani sponsor, ma soprattutto per passione. Come testimoniano i due equipaggi ufficialmente schierati dall’azienda milanese guidati, e non si fa per dire, dai due fratelli titolari: Marco e Massimiliano Mattioli, rispettivamente al volante di una Fiat 124 Sport Amarth Rally del 1973 e di una Lancia Fulvia 1300 del 1968, affiancati dai fidi Mario Pensotti e Remigio Busso. Una passione vera la loro, che li spinge a una frequenza sempre più assidua alle manifestazioni per auto e moto d’epoca. Per puro divertimento, perché così si possono sfogare nella guida delle loro automobili, e certamente per spirito di competizione, con la voglia di migliorarsi ad ogni occasione. Ma che per professione, perché solo così, vivendolo da dentro, possono entrare in sintonia con l’ambiente e con gli appassionati, percependo e ascoltando quello che vogliono gli appassionati per curare al meglio la propria amata quattro ruote.

Banco di prova

Già, perché le manifestazioni sono sia un’importante vetrina, dove mettere in mostra i propri prodotti, ma soprattutto metterli a disposizione dei partecipanti, sia un importante banco di prova, dove verificare il gradimento degli appassionati per le ultime novità della gamma e testarne di nuovi. Soprattutto se la gara si svolge in condizioni spesso estreme, come la Winter Marathon: con temperature molto rigide, neve oppure poltiglia che si forma per effetto del trattamento antighiaccio sulle strade col sale (cloruro di sodio), che certo non fa bene alla carrozzeria. Perciò, la gara trentina è l’ideale banco di prova per testare prodotti come la cera protettiva e sigillante “Carlux”, che protegge la carrozzeria creando una vera e propria barriera contro l’acqua, impurità e agenti atmosferici o chimici. Così come può tornare certamente utile “Aquavelox” della divisione #Labocomsetica, che steso preventivamente sul parabrezza agevola lo scivolamento di gocce o del velo di acqua migliorando notevolmente la visibilità. Ma anche il deghiacciante “Not Ice”, ideale per liberare rapidamente il parabrezza dalla brina dopo ogni sosta. E “Idrostop”, che spruzzato dopo aver pulito la capottina in tela con un prodotto sgrassante come “HP12”, migliora l’impermeabilità della superficie agevolando lo scivolamento, ma sarebbe più corretto dire rotolamento, delle goccioline di acqua evitando così ristagni e il deposito di residui resinosi provenienti dagli alberi, da agenti atmosferici o chimici per il trattamento della sede stradale.

Un passo avanti

E fa piacere notare che i partecipanti apprezzano, facendone un grande utilizzo sul campo, il kit di prodotti MAFRA offerti loro alle verifiche. Il migliore stimolo per affinare ancora di più la ricerca e l’ottimizzazione di prodotti specifici per il trattamento e la cura della propria auto fin nei minimi particolari. Proprio questa ricerca sempre più mirata ha dato vita all’ultima novità di casa MAFRA, la divisione #Labocosmetica per il Detailing. Non a caso, MAFRA ha riservato ai vincitori della prima tappa cronometrata un trattamento completo di Detailing. Mentre il trofeo MAFRA, riservato a tutte le vetture anteguerra scoperte, si disputerà sabato pomeriggio sul laghetto ghiacciato. La gara, invece, con partenza alle 14.00 di venerdì da Madonna di Campiglio e arrivo sempre nella stessa cittadina dolomitica alle 2.30 di sabato mattina, si snoderà su un percorso di 400 km attraverso nove passi alpini e altrettante prove cronometrate che vedranno impegnati i concorrenti per circa 12 ore di guida.

Non rimane che scaldare i motori…

Fonte: www.blog.mafra.com

MA-FRA PARTNER DELLA MOSQUITO’S WAY

MA-FRA PARTNER DELLA MOSQUITO’S WAY

Frutto della mente vulcanica del rocker Piero Pelù, l’iniziativa nasce per far rivivere il patrimonio dei vecchi ciclomotori, abbandonati nei garage e nei fienili, che possono nuovamente tornare a fare bella mostra di sé, percorrendo con spirito sportivo ed ironico, strade secondarie ma di straordinaria bellezza, della nostra regione. Una vintage rock parafe riservata ai ciclomotori.

Oltre Pelù, la Mosquito’s Way si avvale della collaborazione di due professionisti del motociclismo e della musica, che sono il giornalista Giovanni Di Pillo e Ringo DJ.

Ma-Fra è partner ufficiale di questa prima edizione (ve ne sono state già due clandestine, di prova), che si terrà sabato 04 giugno 2016,a Barberino Val d’Elsa. Le Stelline di Ma-Fra accoglieranno piloti e ciclomotori in Piazza Barberini (dove sarà posizionato anche lo spider Ma-Fra); dalla piazza partirà la parata che giunge fino alla cupola di San Michele Arcangelo a Semiforte.

Le categorie ammesse sono le seguenti: i “Rulli”, ciclomotori con motori ausiliari e rulli; i ciclomotori a pedali fino a 50cc; i “Truccati”, ciclomotori a pedali fino a 50cc modificati.  Tutti dovranno essere anteriori al 1990 e d’obbligo l’abbigliamento vintage che richiami l’epoca del mezzo con il quale ci si presenta.

Tutti i partecipanti verranno omaggiati con Welcome Bag composta da 3 prodotti da 125 ml (Pulicasco, Cleanshine e Demosquitos). Inoltre il mezzo che la “Ghost Jury” eleggerà come il meglio conservato e brillante, riceverà in premio un secchio in ferro personalizzato Ma-Fra e Mosquito’s Way contenente la Bike Line di Ma-Fra (un secchio verrà consegnato anche a Pelù e uno a Di Pillo).

Conclusa la parata, cena e premiazione con tutti i protagonisti all’agriturismo Le Cantinacce.

MA-FRA AL MOTO DAYS 2016

MA-FRA AL MOTO DAYS 2016

L’edizione 2016 di Motodays si avvicina: dal 03 al 06 marzo apriranno infatti i battenti della rassegna motoristica organizzata da Fiera Roma e giunta alla sua ottava edizione.

Un successo crescente, sia di espositori che di pubblico, che lo scorso anno ha raggiunto quota 150.000 visitatori.
Un evento che è ormai diventato un punto di riferimento sia per il pubblico, non solo del Centro-Sud Italia, che per le Case e le Aziende che operano nel settore delle due ruote e scelgono il Motodays per presentare le proprie novità.
Una scelta che abbiamo fatto anche noi di MA-FRA, saremo infatti presenti con il nostro truck MA-FRA EVENTS e lo shop, per far conoscere e dare la possibilità a tutti gli appassionati delle due ruote di acquistare la nostra Bike Line.
Non potevano mancare le uniche ed originali Stelline di MA-FRA che animeranno lo Stand con il loro spumeggiante bike wash.
Vi diamo appuntamento quindi dal 03 al 06 marzo al Motodays, PAD. 04, per scoprire assieme tutti i prodotti per la cura e la pulizie dei vostri gioielli a due ruote.
Scopri tutti i prodotti della Bike Line di MA-Fra http://www.bikewash.it
Per ulteriori informazioni sull’evento è possibile visitare il sito www.motodays.it
Motor Bike Expo

Motor Bike Expo

Si alza il sipario sull’edizione 2016 del Motor Bike Expo (VeronaFiere, 22-24 gennaio) e appaiono alcune tra le novità del primo appuntamento motociclistico dell’anno, tra cui la linea Bike dei prodotti Ma-Fra, studiata per la cura e pulizia dei veicoli a due ruote.

Il Motor Bike Expo sta diventando punto d’incontro dell’universo moto, attirando aziende da mercati strategici come la California ed Emirati Arabi e naturalmente da tutta Europa. L’evento veronese vanta anche un primato assoluto: è infatti l’unico del settore, a livello internazionale, ad esporre oltre 200 moto special che, dopo essere state selezionate per qualità e originalità, si confrontano sotto gli occhi di qualificate giurie specializzate.

L’esposizione occuperà ben sette padiglioni, sarà possibile visitarci presso il Padiglione 5 stand 25C e conoscere così da vicino l’intera linea dedicata alla pulizia e manutenzione del motociclo.
Il Motor Bike Expo sarà anche la prima uscita dell’anno delle uniche ed originali Stelline di Ma-Fra, che animeranno lo stand con il loro spumeggiante show.

Scopri tutti i prodotti della Bike Line di Ma-Fra http://www.bikewash.it/
Per ulteriori informazioni sull’evento è possibile vistare www.motorbikexpo.it

Diamo appuntamento a tutti gli appassionati delle due ruote a Verona!!

MA-FRA ad Eicma 2015

MA-FRA ad Eicma 2015

A Milano da domani, Eicma (73° Esposizione Mondiale del motociclismo) apre i battenti.
Anche noi di Mafra non potevamo mancare all’evento dedicato alle due ruote più longevo e più importante del mondo.
Saremo presenti con il nostro stand pieno di prodotti creati per la cura dei vostri bolidi a 2 ruote.

Padiglione 9, Stand E50.

CRUISIN RODEO E MA-FRA ALL’IDROSCALO

CRUISIN RODEO E MA-FRA ALL’IDROSCALO

La 12a edizione dei Cruisin Rodeo sponsorizzato da Ma-Fra si è svolta all’Idroscalo di Milano.
Bandiere yankee e confederate sventolano insieme al Cruisin Rodeo, il più grande raduno di auto americane in Italia.
Musica rock, motori e fotografatissime le nostre Stelline sabato 11 e domenica 12 luglio è andato in scena all’Idroscalo di Milano una maxi festa per gli amanti di bielle e pistoni “made in USA”.
Sono arrivati da tutto lo Stivale, ma anche da Svizzera, Austria, Germania e Repubblica Ceca per partecipare alla 12° edizione del Raduno a stelle e stride dedicato alle 2 e 4 ruote.
La prima giornata ha visto protagoniste un centinaio di auto e altrettante moto, mentre domenica si sono presentate oltre cinquecento fra muscle car, van e pick up. Tra queste sotto i riflettori esemplari di Ford A, delle “cattivissime” Viper, Dodge e Cadillac di vari tipi e Ford Mustang di tutte le annate.
Le auto in gara si sono sfidate in nove categorie: vetture anni 50,60,70, e 80, muscle car, converible, off-road, hot-road, e custom car. Ammesse in gara ovviamente macchine e furgoni di brand americani che siano stati prodotti negli State. Per i vincitori, oltre alla targa, anche una bag di tre prodotti MA-FRA per la pulizia della loro “baby”.
Tra chi ha fatto sgasare il V8 e chi era intento a lucidare cromature e cerchioni, la temperatura è salita oltre i 36° gradi del termometro quando le nostre Stelline si sono cimentate nell’unico ed originale Sexy Car Wash, prendendosi cura delle vetture e dei proprietari, che ben hanno gradito il rinfrescate trattamento.
Alla 12a edizione del Cruisin Rodeo, a disposizione di tutti gli appassionati un team esperto nella cura e pulizia dell’auto, che ha saputo rispondere e soddisfare ogni esigenza consigliando il giusto prodotto delle Linea Auto MA-FRA.
Per la prima volta nella storia del Cruisin Rodeo è apparso il truck Ma-Fra events, protagonista indiscusso in moltissime occasioni, dai concerti live che hanno fatto cantare ballare il pubblico presente, alle premiazioni della vetture vincitrici del concorso.
Il padron della manifestazione Mike Persello guarda già alla prossima edizione, allargando alle moto extra Usa e ai mitici VW Maggiolini raffreddati ad aria.
Non ci resta che aspettare il prossimo anno…ovviamente Ma-Fra c’è.

Vedi la gallery dell’evento

MA-FRA al 12th CRUISIN’ RODEO

MA-FRA al 12th CRUISIN’ RODEO

MA-FRA parteciperà per la prima volta alla dodicesima edizione del Cruisin’ Rodeo, il più grande raduno italiano di auto americane, in programma sabato 11 e domenica 12 luglio all’Idroscalo di Milano.

L’edizione del 2015 avrà come obiettivo comune quello di superare i 500 equipaggi a bordo di Muscle Car, Pick Up, Off Road, Van, Oldies, Fifties, Pre-War… ed i 7mila visitatori raggiunti la scorsa edizione.

Così come é stato per la 29 edizione dell’International Biker Fest, anche in quest’occasione MA-FRA sarà sponsor ufficiale dell’evento, omaggiando con Welcome Bag tutto coloro che interverranno a bordo di un’americana. La Welcome Bag sarà composta da un set di prodotti per la cura e la pulizia dell’auto.

La nuovissima struttura realizzata da MA-FRA sarà presente anche in quest’occasione, il truck MA-FRA Event con l’intero staff saranno infatti pronti ad accogliere clienti e curiosi, rispondere professionalmente a richieste ed esigenze più diverse e consigliare circa l’utilizzo dei diversi prodotti della Linea Auto.

Se parliamo di auto americane non possiamo non parlare di sexy car wash!! … e siamo sicuri che nessuno dei presenti saprà sottrarsi alle cure ad attenzioni delle uniche ed originali Stelline di MA-FRA, protagoniste indiscusse del sexy car wash by MA-FRA.

Esposizione di auto americane, concerti, stand, area Demo Ride…il Cruisin’ Rodeo ogni anno che passa richiama appassionati non solo da tutta Italia, ma anche da Austria, Svizzera, Germania, Francia e Svezia.

Ci sono quindi tutti gli ingredienti per trascorrere un week end di relax e divertimento in prima classe!!

Long Rider Aiossa: destinazione Islanda

Long Rider Aiossa: destinazione Islanda

Destinazione Islanda per il long rider sponsorizzato MA-FRA Gianclaudio Aiossa.
Dopo il viaggio da record Milano-Vladivostok (Russia), in soli 13 giorni, il long rider Gianclaudio Aiossa, 33 anni, di Reggio Calabria, è pronto a raggiungere una nuova destinazione:l’Islanda.
Bramoso di raggiungere nuove usanze e culture, Gianclaudio attraverserà 9 Paesi dei Vecchio Continente: Austria, Germania, Danimarca, e dopo il giro di boa in Islanda, anche Olanda, Belgio e Gran Bretagna, dove farà visita alla sede europea di Honda. Ed infine passerà sotto la torre Eiffel a Parigi in Francia.

Perché l’Islanda?
“E’ l’unico luogo al mondo in cui si possono incontrare tutti e quattro gli elementi base della natura: acqua, aria, terra e fuoco” dice Aiossa. “E’ incredibile quanto si possa restare sedotti dal fascino di quella terra, dalla segretezza dei paesaggi, dalle atmosfere oniriche, un mix di calotte glaciali, cascate, isole emerse, gyser, vulcani”.

Modalità “turistica” on
Questa volta non ci sarà nessun record e limite di tempo da rispettare, il viaggio si svolgerà interamente in modalità “turistica”, nell’arco di 22-23 giorni.
“Metto da parte la mia passione per i record, che ho soddisfatto lo scorso anno e anche nel 2012, quando ho percorso il tragitto Reggio Calabria/Capo Nord in 56 ore, e mi regalo un viaggio classico, senza regole”, aggiunge Aiossa.
Il biker non avrà una tabella di marcia di rispettare, ma potrà stabilire quotidianamente le tappe, i tempi di pausa ed eventuali deviazioni. “Ci sono diversi luoghi che mi sono riproposto di vedere, tra cui i castelli tedeschi del re bavarese Ludwig II, famosi per la loro atmosfera fantastica, il parco di Legoland in Danimarca, costruito con i mattoncini più famosi del mondo” anticipa Aiossa.

Honda NC750X DCT Travel Edition
Questa volta la sua compagna di avventura sarà una Honda NC750X DCT Travel Edition, fornita da Honda Italia, una moto adatta ai lunghi percorsi.
“Il viaggio che affronterò comprende strade principali ben asfaltate e pulite, ma per raggiungere il cuore dell’Islanda dovrò percorrere numerosi tratti sterrati e strade tortuose ed insidiose. La media giornaliera sarà di 500-600 km al giorno”.
Il viaggio si svolgerà via terra ad eccezione dei 4 giorni di traversata necessari per oltrepassare i mari del Nord. Per restare lucidi ed energici così a lungo in sella serve la giusta concentrazione e preparazione fisica: Gianclaudio a tal proposito insegna difesa personale israeliana e fa regolarmente combattimenti di kickboxing.
“L’allenamento fa sempre bene, in qualunque fase della vita, ed ancora di più quando bisogna sostenere prove impegnative come un viaggio su lunga distanza”.

Special thanks to…
“Tutto questo è reso possibile grazie ai miei fedelissimi sponsor tecnici, che mi hanno continuamente supportato nei viaggi che ho realizzato: MA-FRA, Bardhal, Kappa e Moto-One e come unici sponsor calabresi RTV, emittente televisiva locale e ADAP (Accademia delle arti e professioni)”.
MA-FRA ha fornito al long rider l’intera bike line per la cura e pulizia della moto durante il suo viaggio, per aver così sempre un mezzo al massimo delle sue prestazioni.

Tester speciale
Nel suo viaggio Aiossa si farà accompagnare dai prodotti della linea bike di MA-FRA, una collezione nata per la cura e la manutenzione dei veicoli a due ruote, composta da cere, lubrificanti, sgrassanti, grassi e kit per il trattamento di capi in pelle.
Il long rider testerà la collezione dei prodotti Bike nelle diverse situazioni che si presenteranno durante il percorso dall’Italia all’Islanda.
Prenderà nota di ogni reazione, vantaggio o svantaggio, pregio o difetto, relazionando il tutto a viaggio concluso, premettendo così nuovi sviluppi.
E così, oltre a piloti e tecnici impegnati nel Motomondiale, nel Mondiale Superbike, Enduro, SuperMotard etc.. i prodotti Bike Line sviluppati per soddisfare le più svariate esigenze di ogni motociclista si avvalgono d’ora in avanti anche dell’esperienza di appassionati come il long rider Gianclaudio Aiossa che si fanno accompagnare della loro moto in situazioni estreme, alla scoperta dei confini del Mondo…

Viaggio social
Chi volesse seguire il viaggio del Long Rider lo potrà fare sul nostro nuovo sito web dedicato a tutti gli eventi MA-FRA www.mafra.events, oltre ai social Facebook, Twitter ed Instagram del long rider, ma anche sui vari canali offerti da Honda (come Myjourneys.com) e sul sito web Lestradeitalianepiubelle.it, dove i follower potranno aggiornarsi ogni ora sulla posizione del globetrotter.
“Non mi sento mai solo, colmo le assenze con il viaggio stesso, con i suoi paesaggi, gli incontri e il tifo di chi mi sostiene”, conclude Gianclaudio.

E’ tutto pronto dunque per la sua Islanda Adventure!!